L’Alpinismo Giovanile è la scuola del Club Alpino Italiano rivolta ai ragazzi di età compresa tra gli otto e i diciassette anni con lo scopo di avvicinarli alla conoscenza dell’ambiente montano praticando in sicurezza attività di escursionismo in montagna e formazione attraverso percorsi didattici.

“L’alpinismo è una disciplina sportiva che si basa sul superamento delle difficoltà incontrate durante la salita di una montagna “[Wikipedia] ecco che dall’Alpinismo Giovanile i ragazzi si formano pure per affrontare le difficoltà che incontreranno durante la loro crescita utilizzando la montagna come palestra di vita. Le Attività didattiche e pratiche vengo condotte da Accompagnatori, persone esperte e formate soprattutto per quanto riguarda la sicurezza e la tecnica alpinistica.

Gli Accompagnatori sono Volontari formanti da commissioni specifiche del Club Alpino Italiano. La loro preparazione prevede un impegnativo percorso di formazione e costanti aggiornamenti.

L’Alpinismo Giovanile, attraverso il “progetto educativo”, vuole dare un contributo ad affrontare e risolvere i diversi e delicati problemi dell’adolescenza. La montagna diventa allora il miglior sipario su cui imparare la convivenza tra noi e l’ambiente che ci circonda. Assaporare la soddisfazione di poter raggiungere gli obiettivi con i propri mezzi, consapevoli di se stessi.

Alpinismo-Giovanile-1

Alpinismo Giovanile

Per gli allievi l’esperienza con questo ambiente a loro nuovo sarà principalmente formativo ed articolato su due livelli:

  1. Corso di Alpinismo Giovanile: in questo percorso si segue il programma didattico previsto dal “Progetto Educativo” che sulla valutazione delle esperienze del giovane può partire dal Livello Base o passare al livello di Perfezionamento.
  2. Corso monotematico di Alpinismo Giovanile: si concentra su una delle attività del Progetto Educativo o su uno dei Corsi Specialistici.

Le attività di escursionismo sono vere e proprie uscite nell’ambiente montano con lezioni direttamente messe in pratica che trasmettono molteplici informazioni sulla conoscenza della montagna e dell’ambiente che ci circonda stimolando gli allievi a creare organizzazione tra loro.

 

La Scuola aggiorna regolarmente il proprio organico di Istruttori Sezionali. Sono Volontari formanti da commissioni specifiche del Club Alpino Italiano. La loro preparazione prevede un impegnativo percorso di formazione e costanti aggiornamenti.

Blog Alpinismo Giovanile